contattaci

 

Puoi inviare le tue richieste o i tuoi commenti relativi ai contenuti del sito.

Usa il campo 'Messaggio' a destra per contattarci e inserisci il tuo indirizzo email.

 

Manor Gardens, Baviaanskloof Road
Hout Bay 7806, Cape Town
South Africa

+39 3351339438

L'ERA DEL COACHING

Blog

 

 

Cosa fa un Coach?

Cristina Campofreddo

Il coach si concentra su dove i clienti si trovano ora e su ciò che essi sono disposti a fare per arrivare dove vogliono essere in futuro.

I coach con credenziali ICF riconoscono che i risultati sono dovuti alle intenzioni, alle scelte e alle azioni del cliente, sostenuti dagli sforzi del coach e dall’applicazione del processo di coaching.

 
 

ICF aderisce ad una forma di coaching che onora il cliente come esperto della sua vita e del suo lavoro e ritiene che ogni cliente sia creativo, intraprendente e integro.
Di conseguenza, la responsabilità del coach è di:

  • scoprire, chiarire e allineare ciò che il cliente desidera raggiungere
  • incoraggiare il cliente nella propria esplorazione attraverso le domande
  • suscitare soluzioni e strategie generate dal cliente
  • mantenere il cliente responsabile

Tra le competenze chiave di un bravo coach, secondo gli elevati standard internazionali di ICF, oltre alla capacità di costruire la fiducia e la vicinanza con il cliente, vi è l’ascolto attivo.

Il coach ha la capacità di concentrarsi completamente su ciò che il cliente sta dicendo e non sta dicendo, di comprendere il significato di ciò che viene detto nel contesto dei desideri del cliente, e di sostenere l’espressione di sé del cliente.

Attraverso la formulazione di domande potenti e la comunicazione diretta, il coach ha la capacità di aiutare il cliente a ottenere consapevolezza, progettare e intraprendere nuove azioni che porteranno più efficacemente possibile ai risultati di coaching prefissati.

Un percorso di coaching si sviluppa attraverso una serie di sessioni tra coach e cliente. Nel primo incontro viene individuato l'obiettivo finale che il cliente desidera raggiungere e i criteri secondo i quali verrà misurato lo stato di avanzamento verso lo stesso.

Durante ogni sessione, il cliente, accompagnato dal coach, stabilirà obiettivi intermedi coerenti con l'obiettivo finale e progetterà delle azioni per raggiungerli. Il coach utilizzerà le sue tecniche per favorire lo sviluppo di questo processo.

Il coach è responsabile dello sviluppo del processo, ma lascia la responsabilità dei contenuti al suo cliente, non entra nel merito dell'argomento, poiché sarà il cliente stesso a definire i propri obiettivi, ad elaborare le proprie strategie e stabilire le proprie azioni. Di conseguenza, risulta indifferente che il coach conosca o meno l'argomento da trattare. 

E' da evidenziare che il coach non entra nella sfera emotiva della persona e non va ad esplorare il suo passato. Il coaching è una disciplina basata sullo sviluppo di competenze nel presente per il raggiungimento di un obiettivo nel futuro.