contattaci

 

Puoi inviare le tue richieste o i tuoi commenti relativi ai contenuti del sito.

Usa il campo 'Messaggio' a destra per contattarci e inserisci il tuo indirizzo email.

 

Manor Gardens, Baviaanskloof Road
Hout Bay 7806, Cape Town
South Africa

+39 3351339438

L'ERA DEL COACHING

Blog

 

 

Coaching Executives

Cristina Campofreddo

Dare valore alle capacità e al talento, rimuovere gli ostacoli che limitano il cambiamento.
Essere una alleata e una partner di fiducia nel percorso evolutivo verso la crescita.
Mostrare nuove strade da percorrere.
Questa è la mia missione, questo è ciò che amo fare.

Alleno i manager, gli imprenditori, i professionisti a riconoscere, sviluppare e rafforzare il loro valore le loro competenze.

Attraverso un programma di coaching mirato alle esigenze del singolo cliente, nel contesto aziendale, facilito l'individuazione della Life Mission di ogni singolo individuo e della Company Mission aziendale.

Il coaching manageriale (o Executive Coaching) è orientato al business ed alla crescita delle performance individuali e di gruppo.
Attraverso un processo di sviluppo personalizzato ed esperienziale della leadership, il manager costruisce la capacità di perseguire obiettivi aziendali di breve e medio-lungo periodo.
Attraverso la riflessione guidata il coach conduce il manager ad individuare convinzioni, emozioni e pensieri che influenzano le sue abilità di agire e decidere. Il coach fa si che le soluzioni e le strategie da seguire emergano espressamente dal cliente stesso, in piena autonomia e responsabilità decisionale.

Gli incontri regolari tra il business leader e il coach sono disegnati con l'obiettivo di produrre cambiamenti positivi
nel comportamento di business in un contesto e in tempi definiti (da 6 a 12 mesi).
L'Executive Coaching è principlamente utilizzato per:
- gestire momenti di transizione 20%
- gestire e superare problematiche 30%
- per lo sviluppo e il rafforzamento della leadership 50%

Il Coaching può essere di supporto ai business leader in diversi modi:
- sviluppare skills e competenze (per es.: apprendere come facilitare il consenso in un gruppo di senior managers)
- sviluppare migliori risultati e performance (per es.: cambiare abitudini limitanti, migliorare la confidenza nelle proprie capacità)
- sostenere la crescita (per es.: chiarire obiettivi futuri)
- gestire l'agenda del business leader (per es.: comprendere come i valori personali si armonizzano con la mission e i valori aziendali)

Il programma di Executive Coaching da concordare singolarmente o con l'azienda committente può prevedere:
. analisi dei bisogni pre-coaching
. contratto
. raccolta dati e informazioni necessarie
. goal setting e sviluppo del coaching plan
. implementazione del coaching plan
. misurazione e reporting dei risultati
. transizione ad un piano di viluppo di medio-lungo periodo

Quando è utile un intervento di Executive Coaching?
Nel caso di cambiamento della struttura organizzativa, in affiancamento alle figure apicali, nel caso di introduzione di nuove strategie di business, per rafforzare e potenziare lo sviluppo aziendale e le figure chiave in azienda.
L'Executive Coaching è appropriato anche in caso di manager che ricoprono un nuovo ruolo, per fornire un'esperienza di crescita evolutiva, per rafforzare il loro percorso di carriera e far emergere talenti 'nascosti'.

Quali sono le fasi dell’intervento?
- colloquio iniziale di 'chemistry' e definizione degli obiettivi
- eventuale comministrazione di un test per individuare le personali aree di focus e miglioramento
- incontri individuali con cadenza da concordare
- feedback intermedi e analisi dei piani d'azione
- completamento del programma del percorso e passi successivi

Cosa si ottiene con un programma di Executive Coaching?
- lo sviluppo delle capacità di leadership
- l'individuazione di un approccio sistemico ed efficace alla gestione dell’organizzazione
- la definizione di strategie coerenti alla mission aziendale
- la 'contaminazione' con i ruoli dei diretti riporti e lo sviluppo di competenze manageriali nell’organizzazione

E' interessante sapere che una ricerca della UCLA - University of California LA - ha rivelato che

solo il 7% della leadership di successo è attribuibile all’intelletto
il 93% del successo deriva da fiducia, integrità, autenticità, onestà, creatività, presenza e adattabilità.