contattaci

 

Puoi inviare le tue richieste o i tuoi commenti relativi ai contenuti del sito.

Usa il campo 'Messaggio' a destra per contattarci e inserisci il tuo indirizzo email.

 

Manor Gardens, Baviaanskloof Road
Hout Bay 7806, Cape Town
South Africa

+39 3351339438

L'ERA DEL COACHING

Blog

 

 

LA REALTA' E' CREATA DALL'OSSERVATORE

Cristina Campofreddo

Tutti noi siamo immersi nelle nostre vite al punto da credere che la nostra realtà sia assoluta, che sia 'vera' universalmente. Per questo, applicando i nostri schemi, le nostre credenze, talvolta entriamo in conflitto con gli altri, nella vita personale e in quella professionale.
Spesso ci è difficile comprendere il punto di vista degli altri, talvolta così lontano dal nostro, ed è per questo che le nostre relazioni entrano in crisi, che i nostri progetti talvolta non vanno come ci saremmo aspettati.

Abbiamo bisogno di ricordarci che ciò che provoca il cosiddetto 'crollo della funzione d'onda', cioè ciò che caratterizza un fenomeno, è semplcemente l'atto di osservazione.
Noi siamo un 'emettitore' e un 'ricettore' di onde, poichè - come ci ha insegnato Albert Einstein - anche noi siamo fatti di energia in continuo movimento vibratorio.
Il pensiero non è un oggetto, non ha massa, è inafferrabile e può superare la velocità della luce.
Significa che potremmo vedere l'effetto prima della causa.

La nostra visione scientifica della realtà è mutata profondamente, alle fondamenta, grazie ai contributi della fisica quantistica. Ormai è noto che mediante i cinque sensi percepiamo una realtà esteriore che non è la vera e definitiva realtà.
Per cambiare la nostra vita è quindi importante cambiare la nostra personale realtà percepita e lavorare in questo senso: partendo dall'effetto per arrivare alla causa.
Fare un bilancio della propria vita oggi equivale quindi a risolvere l'effetto per estirparne la causa.

“La visione della scienza influenza le nostre percezioni, modifica i nostri stati d’animo, ha effetti sulla nostra stima del valore individuale, e del merito sociale, entra nella serie delle idee, delle emozioni, dei valori e delle ambizioni che formano la nostra coscienza” (E. Laszlo, L’uomo e l’universo, Ed. Urra, 2002).